STORIA DEL PILATES

JOSEPH H. PILATES

Nasce a Dusseldorf nel 1880. A causa della sua natura gracile, si dedicò allo studio dell’anatomia, della fisica e biologia, praticando fin da giovanissimo molti sport. Durante la prima guerra mondiale venne imprigionato e cominciò a studiare una serie di esercizi allo scopo di aiutare i soldati malati a superare le patologie legate alle ferite o alle menomazioni. Non avendo mezzi a disposizione sviluppò il suo allenamento utilizzando principalmente il lettino dell’ospedale. Così nacque questa disciplina.

PERCHE' SCEGLIERE IL PILATES?

Negli ultimi anni si è parlato molto del Pilates, spesso mi sono sentita chiedere a cosa serve questa desciplina, qual’è la differenza con le altre attività e perchè si è così diffuso.

Da ex ballerina, mi sono avvicinata al Pilates più per curiosità che per vero interesse. Dopo qualche lezione però, ho capito che se l’avvessi praticato prima, sarei stata una ballerina molto più brava , forte e sicura.

Il Pilates coinvolge i grandi muscoli ma soprattutto  rinforza la muscolattura profonda, responsabile della corretta postura e dell’allineamento della colonna vertebrale. 

I miglioramenti (maggior tonicità muscolare, più resistenza fisica/mentale, riduzione delle tensioni muscolari e del mal di schiena) si notano sin dalle prime lezioni ed i benefici permangono sul lungo termine, non si perdono col tempo.

E’questa la differenza con le altre discipline, ed il motivo del suo successo. Gli esercizi di Pilates, eseguiti secondo i principi su cui si fonda il metodo (respirazione, concentrazione, controllo, baricentro, fluidità del movimento, precisione),  permettono di lavorare in profondità, di sentire  i muscoli che si attivano, imparando a riconoscere i segnali che l’organismo ci invia, correggendo eventuali errori ed  imparando “da soli” a modificare  e controllare la postura.

Con questa tecnica si raggiunge una grande consapevolezza del proprio corpo, rendendo ogni gesto preciso e funzionale.

Il Pilates, pur essendo una disciplina centenaria, è ancora all’avanguardia, Joseph Pilates ha avuto delle intuizioni che soprendono, ancora oggi,  i migliori medici.

È un programma di allenamento che si concentra sui muscoli posturali, ossia quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. Gli esercizi di Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del piano profondo del tronco, molto importanti per aiutare ad alleviare e prevenire il mal di schiena.
Joseph Hubertus Pilates, inventore del metodo, lo chiamò inizialmente “Contrology” poiché, la fusione“mente-corpo-spirito”, è fondamentale per eseguire i movimenti  con controllo, consapevolezza e fluidità.

-INDICAZIONI PER LA PRATICA : obbligatotio l’utilizzo di calze antiscivolo

Istruttore

Barbara Tantillo

Danza - Pilates - Wellness

Info

Roberta Gilardelli 
dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.30 alle ore 19.30
Tel 02 8460919
sport@centroasteria.it

orario lezione

PILATES 1
Lunedì e Giovedì
18:30 – 19:30

PILATES 2
Lunedì e Giovedì
19:30 – 20:30

PILATES REFORMER

Le sedute con il Reformer sono consigliate a tutti coloro che per svariati motivi non possono frequentare un corso collettivo, oppure preferiscono un allenamento individuale programmato in base alle proprie esigenze fisiche.

COS’E’ IL REFORMER?

Il REFORMER è uno dei grandi attrezzi ideati da Joseph H. Pilates: dotatodi cinghie e puelgge ricorda un po’ una macchina medievale da tortura, ma in realtà è un attrezzo estremamente efficace e versatile.

Molteplici sono i vantaggi derivati dalle sedute con il Reformer:

  • Allenamento senza stressare le articolazioni
  • Miglioramento della forza e tonicità muscolare
  • Correzione degli squilibri muscolo-scheletrici
  • Esatta esecuzione degli esercizi
  • Diverse intensità d’allenamento
  • Allenamento mirato in caso di traumi e infortuni

Le lezioni durano 50 minuti, sono individuali e si svolgeranno in orari da concordare con l’insegnante.

CURIOSITA' SUL REFORMER

Durante la guerra Joseph Pilates faceva riabilitazione ai soldati ricoverati in ospedale. Per far eseguire ai pazienti esercizi mirati alle singole esigenze, usava le molle dei loro letti. Da queste esperienze mise a punto una panca, l’Allegro Reformer, che assomiglia proprio ad un letto con molle a resistenze differenti, le quale rendono possibile l’allenamento di tutte le parti del corpo.

BENEFICI DEL PILATES:

  • aumento della forza, del   tono e della resistenza muscolare;
  • aumento della percezione corporea;
  • aumento delll’autostima;
  • aumento della memoria breve termine;
  • abbassamento della pressione arteriosa;
  • riduzione delle malattie cardiovascolari;
  • riduzioni delle tensioni muscolari;
  • sconfigge definitivamente il mal di schiena;
  • migliora la flessibilità e l’estensione del movimento;
  • migliora la coordinazione, la concentrazione, la connessione mente/corpo;
  • migliora la postura statica e dinamica;
  • migliora il controllo del centro del corpo;
  • migliora la qualità della vita e dà una maggiore scioltezza nelle attività quotidiane;
  • grazie alla respirazione , concentrazione e al particolare tipo di esercizi, i movimenti diventano più fluidi, precisi ed energici;
  • aiuta a riabilitare diverse patologie;
  • aiuta nel controllo della perdita di peso.

I PRINCIPI DEL PILATES 

RESPIRAZIONE

Per respirare in maniera corretta si deve inspirare ed espirare completamente ogni volta, cercando sempre con forza di spremere ogni atomo di aria impura dai polmoni, proprio come si farebbe strizzando ogni goccia di acqua da un panno bagnato”.

CONCENTRAZIONE

“Concentrati  sui giusti movimenti ogni volta che ti eserciti, in modo da evitare di compierli in maniera errata, perdendo così ogni beneficio cha da questi ne può derivare”.

CONTROLLO

“Contrology inizia con il completo controllo dei muscoli da parte della nostra mente”.

BARICENTRO

“ Una buona postura può essere acquisita con successo quando l’intero meccanisco del corpo è sotto controllo perfetto”.

FLUIDITA’ DEL MOVIMENTO

“Contrology è un metodo creato per dare elasticità, grazia naturale e capacità, che si rifletteranno successivamente in tutte le attività in cui siamo coinvolti, nel modo in cui si cammina, si gioca o si lavora”.

PRECISIONE

Eseguiti correttamente e dominati fino ad averne una appropriazione inconscia, questi esercizi si tradurranno in grazia ed equilibrio, in tutte le nostre attività quotidiane”.

Prenota una Lezione Prova

La Scuola di Musica Asteria e il Centro Polisportivo offrono una lezione di prova gratuita. Per prenotare è sufficiente chiamare il numero 02-8460919 (dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 19,30) o inviare questo form. Ti contatteremo al più presto per fissare il giorno della lezione.

Disciplina:

Livello:
principiante assolutoprincipianteintermedioavanzato

L'ISSDOCE Centro Asteria ai sensi e in conformità con l'art.13 D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196, informa che i dati raccolti saranno utilizzati per le seguenti finalità: a) procedere con l’iscrizione all’iniziativa in oggetto/gestione della sua richiesta; b) informarla in merito a nuove iniziative. I dati personali non saranno diffusi. Il mancato conferimento dei dati non consente di inviare questo modulo e quindi di completare l’iscrizione. Il conferimento dei dati per la finalità di cui al punto b) è facoltativo. Nella sua qualità di interessato, può avvalersi dei diritti di cui all'art. 7 della D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196.
Autorizzo il trattamento dei miei dati per le finalità di cui al punto bNon autorizzo il trattamento dei miei dati per le finalità di cui al punto b

Download

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.