fbpx

Esercizio di Pensiero

Maria Bethania Garcia De Vita

La rappresentazione dell’“Apologia di Socrate” mi ha fatto riflettere molto: un uomo che preferisce la condanna a morte piuttosto che una vita in cui non gli è consentita la ricerca. Ricerca di se stesso come scopo ultimo della vita, poiché una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta.

Leggi…

Socrate

Eugenia Cambareri, classe 3C, liceo Volta

Socrate cerca. E trova. E dialoga. Il suo limite è la non ricerca, perché egli, essendo una delle quattro personalità decisive, rappresenta con coerenza l’incarnazione del suo messaggio, del suo pensiero, fino alla morte, e forse anche dopo la morte stessa. “Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta”.

Leggi…

La vita…..il male…La morte?

Bozzi Stefano III C 
Liceo Scientifico Alessandro Volta Milano 

Se il male non è la morte… Ma cosa è il male? Intendiamo il male per il singolo individuo, o per la società, o per il mondo… Il male è un concetto molto soggettivo, se lo si analizza dal punto di vista dell’individuo, quindi il male potrebbe essere la morte per una persona, come potrebbe non esserlo per un’altra.

Leggi…

In Trincea: Memoria e Canti

VAI ALL’EVENTO

Squarci di quotidianità per riscoprire una Storia fatta di storie. Il 4 apre la Stagione Culturale per le Scuole con una lezione di Socio-Storia con i canti del Coro Aspis nel centenario dell’entrata dell’Italia nel I° conflitto mondiale.

1 22 23 24 25 26
X