fbpx

CLAUDIO IMPRUDENTE PER LA PRIMA VOLTA A MILANO

3 DICEMBRE 2019
ORE 18.00-19.00

Incontro con
Claudio Imprudente, presidente onorario CDH-Accaparlante Bologna

Modera
Claudio Arrigoni, giornalista blog gli InVisibili Corriere della Sera
Parteciperanno
Francesca Frediani, La Grande Fabbrica delle Parole – Terre di Mezzo
Andrea Miotti, Consulta per le persone con disabilità Comune di Milano
Laura Ricchina, SBM-Sistema Bibliotecario Milano
Elvira Zaccagnino, edizioni la meridiana

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, martedì 3 dicembre 2019 alle ore 18, Claudio Imprudente presenterà il suo ultimo libro in occasione dell’evento “Libri come ponti. DA GERANIO A EDUCATORE e altre storie…”.

Claudio Imprudente, formatore, scrittore e giornalista, rappresenta uno dei pionieri del movimento delle persone con disabilità. Egli ha contribuito alla creazione in Italia, e non solo, di una “nuova cultura dell’handicap”. Insieme ai suoi collaboratori, negli anni ’90 ha fondato a Bologna l’Associazione Centro Documentazione Handicap e poi, nel 2004, la Cooperativa Accaparlante. In tale contesto è uscita la famosa rivista HP-Accaparlante, oggi in via di trasformazione in una collana delle edizioni la meridiana, e ha preso vita il Progetto Calamaio, che ha dato il via a oltre cinquemila incontri con bambini e ragazzi di scuole di ogni ordine e grado in Italia e all’estero. Nel 2011 gli è stata conferita dall’Alma Mater Studiorum Università di Bologna la Laurea honoris causa in Scienze della Formazione e della Cooperazione.

La presenza di Claudio Imprudente a Milano è un motivo di festa per tutti coloro che hanno a cuore ogni fragilità e che lavorano quotidianamente per promuovere una cultura della diversità intesa come ricchezza e per costruire percorsi di reale inclusione sociale e di solidarietà.

 

PROGRAMMA

Alle ore 14.30 Claudio incontrerà le classi delle scuole dell’infanzia ed elementari della città, cimentatesi nella lettura della sua fiaba Re 33 e i suoi 33 bottoni d’oro (edizioni la meridiana, 1994). Un racconto e dei protagonisti già noti ai piccoli milanesi, grazie al lavoro svolto a scuola e alla lettura ad alta voce accessibile a cura di Storie Per Tutti, ospitata, lo scorso 15 novembre, presso gli spazi della Biblioteca Chiesa Rossa nell’ambito di Bookcity.

A seguire, alle ore 18, Claudio Imprudente presenterà il suo ultimo libro Da Geranio a Educatore (Erickson, 2018) in occasione del convegno “Libri come ponti. DA GERANIO A EDUCATORE e altre storie …”. Al convegno, moderato da Claudio Arrigoni, giornalista del blog InVisibili del Corriere della Sera, insieme a Claudio Imprudente, porteranno un contributo Francesca Frediani, responsabile della Grande Fabbrica delle Parole-Terre di Mezzo, Andrea Miotti, presidente del Gruppo L’Impronta e membro della Consulta cittadina per le persone disabili, Laura Ricchina, responsabile della Biblioteca Chiesa Rossa del Sistema Bibliotecario Milano e – venendo dalla Puglia – Elvira Zaccagnino, direttrice di edizioni la meridiana.

Libri come ponti: letti, raccontati ma anche scambiati e regalati

La Fondazione Pio Istituto dei Sordi consegnerà al Sistema Bibliotecario Milano un “pacchetto-dono” di libri editi da Erickson sul tema della sordità; la stessa casa editrice trentina lascerà alcune copie di Da geranio a educatore, ugualmente edizioni la meridiana contribuirà con Re 33 e i suoi 33 bottoni d’oro.

Tra i partecipanti, anche Terre di mezzo Editore-La Grande Fabbrica delle Parole con il proprio “pacchetto-dono” di libri-ponti per le scuole, sempre per favorire una società in cui gli stili di vita siano più sostenibili e inclusivi.
Presso il Centro Asteria, sarà presente il banchetto di LibriSottoCasa di Luca Santini, con “libri-ponte” per grandi e piccoli, che aiutano ad affrontare i temi legati alle differenze e all’inclusività.

Non solo libri: mostra Il Cervello Accessibile

Ad accompagnare l’evento, infine, la mostra “Il Cervello Accessibile” di CRIBA ER-Cerpa Italia presso il Centro Asteria e la Biblioteca Chiesa Rossa dal 20 novembre al 6 dicembre, per favorire l’accrescimento della consapevolezza del valore delle persone con disabilità.

Oltre che una forte esperienza di crescita personale, incontrare Claudio Imprudente e i suoi compagni di viaggio può rappresentare un’importante occasione ad alta valenza formativa.

All’incontro sono quindi invitati a partecipare i cittadini tutti e in modo particolare insegnanti, educatori e giornalisti.

La partecipazione all’iniziativa è riconosciuta valida come formazione docenti MIUR.

E’ gradita la prenotazione:

tel. 028460919
email: prenotazioni@centroasteria.it

X