25 novembre – ore 18:30 – Incontro con il Giornalista Claudio Arrigoni e l’avv. Guido Camera illustreranno come la comunicazione sulle categorie “deboli”, deve essere fatta con attenzione alle parole in particolare e al linguaggio in generale.

Relatori:

CLAUDIO ARRIGONI – giornalista

avv. GUIDO CAMERA – consulente

Arrigoni,  illustrerà come la comunicazione sulle categorie “deboli”, quelle cioè a rischio discriminazione, deve essere fatta con attenzione alle parole in particolare e al linguaggio in generale. Deve accadere anche riguardo alla disabilità e tutto ciò che vi ruota intorno. Partendo dalla esperienza paralimpica, è utile dunque indicare come si deve comunicare la disabilità in primo luogo e lo sport paralimpico a seguire, attraverso anche l’indicazione del linguaggio corretto da utilizzare e fornendo un glossario con le parole da evitare e quelle da utilizzare.

L’Avv. Camera, consulente specializzato sullo sport e il web,  illustrerà i principi della Carta di Perugia (diritti dei pazienti) e del Codice deontologico dello sport.

Claudio Arrigoni ha seguito per La Gazzetta dello Sport, il Corriere della Sera, Tele+/Sky e Rai cinque edizioni della Paralimpiade estiva e tre di quella invernale. Scrive di sport per persone con disabilità per La Gazzetta dello Sport, Corriere della Sera, SportWeek.

X
X