fbpx

novembre, 2020

mar03nov10:00Cantico di frate Sole10:00 Tipo di evento:Conferenze,Scuole,Streaming,Superiori

Biglietti

Prezzo  0,00 7,00

ACQUISTA o CONFERMA PRENOTAZIONE

Dettagli evento

Per richiedere "attestazione di presenza" devi eseguire il login. Clicca qui

La letteratura italiana inizia con un capolavoro

Incontro con Paolo Di Sacco
autore di letterature di successo per la Scuola Superiore,
è stato docente di letteratura e lingua italiana presso l’Università Cattolica

La conferenza affronta uno tra i primi testi del volgare italiano delle origini, il Cantico di frate Sole, un capolavoro studiato e approfondito in tutto il mondo, per la storia e personalità uniche dell’Autore e per la sua collocazione temporale nel panorama italiano della letteratura, in cui si situa come «più degno inizio della nostra poesia» (Contini).

Francesco d’Assisi chiama sé e i propri frati ioculatores Domini, “giullari di Dio”, in quanto il loro compito è sollevare i cuori degli uomini alla letizia dello spirito. Con questo intento Francesco tiene le sue prediche in pubblico, inventa il presepe vivente di Greccio, compone il Cantico di frate Sole, il piccolo-grande capolavoro che inaugura la letteratura italiana.

In senso stretto non si tratta di un componimento letterario, ma di una preghiera, cantata con accompagnamento musicale e composta su versetti di tipo biblico.

Ma nel giro di soli 33 versi, questa preghiera offre una sintesi potente e nuova del rivoluzionario messaggio, umano e religioso, di Francesco. Non solo: il testo è organizzato «secondo quella concentrazione formale che è propria della grande letteratura. Una tale caratteristica spiega la posizione del Cantico nella nostra storia letteraria, ed è motivo certo non secondario della sua fortuna e popolarità» (F. Bruni).

Orari

(Martedi) 10:00

Luogo

Centro Culturale Asteria

Piazzale Francesco Carrara, 17, 20141 Milano

Evento organizzato da

Centro AsteriaTel 02 8460919

X
X