fbpx

febbraio, 2021

ven12feb10:00Critone10:00 Tipo di evento:Scuole,Streaming,Superiori,Teatro

Biglietti

Prezzo  0,00 12,00

ACQUISTA o CONFERMA PRENOTAZIONE

Dettagli evento

Per richiedere "attestazione di presenza" devi eseguire il login. Clicca qui
Spettacolo teatrale della Compagnia Carlo Rivolta
con Luciano Bertoli, Giancarlo Molaschi e Gabriele Reboni
regia di Nuvola de Capua
dalla traduzione di Giovanni Reale
Presentazione di Giuseppe Girgenti, docente di Filosofia, Università San Raffaele

Uno spietato conflitto interiore costringerà Socrate a prendere una decisione, mettendo in discussione i concetti di “responsabilità” e di “giustizia”

«Critone vuole convincere Socrate, suo amico e coetaneo, a evadere dal carcere, prima che avvenga l’esecuzione della condanna a morte.  La corruzione diffusa e il denaro sborsato ai carcerieri consentono una fuga facile. Un’opinione pubblica confusa e mutevole favorisce malaffare e compromessi. D’altra parte sarebbe giusto scappare, dato che l’accusa contro Socrate è stata ingiusta.

Le ragioni dei due amici si confrontano secondo l’andamento del dialogo filosofico caro a Socrate,

a cui Critone è abituato da sempre. Con un colpo di teatro, Socrate recita la fuga dal carcere. Un giovane ateniese, sconvolto dall’inatteso comportamento del filosofo, dà voce e corpo alla Città e alle sue Leggi. I tre personaggi sostengono con tenacia e ironia le proprie ragioni. Noi stessi, coinvolti in una serie di riflessioni e domande sulla coerenza, l’onestà, la giustizia, la responsabilità, l’obbedienza al patto con le Leggi, l’assoluto rifiuto della violenza, rimaniamo sospesi fino alla fine. Socrate è incarcerato, ma il suo pensiero è libero. E noi, liberi cittadini della nostra Città, che cosa pensiamo della giustizia e delle leggi? Siamo ancora coerenti nel nostro pensare, dire e fare?»

(Nuvola de Capua)

Orari

(Venerdi) 10:00

Luogo

Centro Culturale Asteria

Piazzale Francesco Carrara, 17, 20141 Milano

Evento organizzato da

Centro AsteriaTel 02 8460919

X
X