fbpx

dicembre, 2021

lun20dic10:0013:00Ondina Valla10:00 - 13:00

Biglietti

Aggiungi

- 0 +

- 0 +

Prezzo € 12,00

Biglietti Studenti -1 +

TOTALE € 12,00

Dettagli evento

Per richiedere “attestazione di presenza” devi eseguire il login o registrarti. Login | Registrati

Oltre ogni ostacolo

Spettacolo teatrale di Lisa Capaccioli
con Lorenza Fantoni
Presentazione e approfondimento di Andrea Bienati
docente di Storia e Didattica della Shoah, delle Deportazioni e dei Crimini contro l’Umanità

Un’atleta sullo sfondo di un’Italia nel pieno dei conflitti mondiali e della dittatura fascista. Una vittoria olimpica, ma soprattutto un’affermazione ed emancipazione del genere femminile

Trebisonda Valla, detta Ondina (1916-2006), pioniera dell’atletismo femminile italiano, è la prima a salire sul podio olimpionico: alle Olimpiadi di Berlino del 1936 vince la medaglia d’oro negli ottanta metri a ostacoli e stabilisce il record mondiale di 11’’6.

L’oro olimpico conferisce a Ondina immensa popolarità, divenendo simbolo per le ragazze italiane, e simbolo per il regime, di “sana e robusta costituzione”.

Donna e atleta: un binomio che nel passato ha destato clamori e disapprovazione. Cosa significa gareggiare, per una donna, in una società in cui alle donne era concesso ben poco? Cosa significa gareggiare in rappresentanza di un potere dittatoriale? Gareggiare era correre per vincere, allenarsi fino allo sfinimento, avere delle rivali che erano anche compagne di squadra; gareggiare era avere dei riconoscimenti che permettevano di emanciparsi dalla famiglia e dai ruoli sociali. Gareggiare era superare ogni ostacolo, nelle competizioni come nella vita.

una produzione

genere teatrale

Orari

(Lunedi) 10:00 - 13:00

Luogo

Centro Culturale Asteria

Piazzale Francesco Carrara, 17, 20141 Milano

Evento organizzato da

Centro AsteriaTel 02 8460919

X
X
X