fbpx

febbraio, 2021

mar23feb10:00Per seguir virtute e canoscenza10:00 Tipo di evento:Scuole,Streaming,Superiori,Teatro

Biglietti

Prezzo  0,00 12,00

ACQUISTA o CONFERMA PRENOTAZIONE

Dettagli evento

Per richiedere "attestazione di presenza" devi eseguire il login. Clicca qui

Dante e la montagna sacra
Meditazione sulla cantica del Purgatorio

di Lucilla Giagnoni, musiche Paolo Pizzimenti
 

Una meditazione sulla Divina Commedia di Dante Alighieri come cammino di conoscenza alla ricerca della Salvezza, la storia di un’anima che attraversa tutta la storia universale, in una grandiosa esperienza di ascesi

La montagna da sempre suggerisce l’incontro col Divino. Quasi tutte le civiltà hanno collocato gli dei ad abitare sulla cima di un monte.
I monti sono la congiunzione fra la terra e il cielo.                                                                         
La terra, dove viviamo il nostro inferno quotidiano. Il cielo, il luogo del paradiso sognato. La montagna è luogo dove l’aria diventa più pura, ma anche difficile da respirare. Chi riesce a scalare la montagna e a tornare giù, non è più lo stesso.
Il Purgatorio dantesco è un pellegrinaggio verso l’alto, è l’esaltazione dell’andatura umana che deve essere sempre sollecitata nel procedere verso la cima. È sul ritmo del passo che si scandisce il ritmo della Poesia, che suggerendo un vero e proprio cammino fisico, ci porta ad un progressivo avvicinamento alla conoscenza, alla ragione e alla fede.

Orari

(Martedi) 10:00

Luogo

Centro Culturale Asteria

Piazzale Francesco Carrara, 17, 20141 Milano

Evento organizzato da

Centro AsteriaTel 02 8460919

X
X