fbpx

febbraio, 2022

ven11feb10:0013:00Progettare il futuro senza escludere l’avvenire10:00 - 13:00

Biglietti

Aggiungi

- 0 +

- 0 +

Prezzo € 7,00

Biglietti Studenti -1 +

TOTALE € 7,00

Dettagli evento

Per richiedere “attestazione di presenza” devi eseguire il login o registrarti. Login | Registrati

Incontro con Silvano Petrosino
docente di Filosofia Teoretica, Teorie della comunicazione
e Filosofia morale presso l’Università Cattolica di Milano

Futuro e avvenire non sono la stessa cosa: il primo è una proiezione che si basa sul presente, il secondo è ciò che non può essere previsto o progettato. La cultura contemporanea crede di poter annullare la distanza fra queste due dimensioni

L’uomo, come ogni altro esistente, è gettato nell’esistenza senza averlo deciso, tuttavia egli non si limita a subire la vita poiché è capace di intervenire su di essa.

L’uomo è un essere creativo che non si limita a subire il tempo in cui vive.

L’espressione più evidente di tale capacità umana è il progetto: l’uomo è in grado di progettare il tempo che lo attende. Tuttavia, ogni volta che progetta l’uomo rischia anche di escludere; invece di aprirsi al nuovo rischia di chiudersi ad esso.

Egli è così chiamato a progettare ma deve anche dimostrarsi libero dal suo progetto, soprattutto per accogliere la novità che, come ogni autentica novità, arriva sempre quando e dove non la si aspetta.

Orari

(Venerdi) 10:00 - 13:00

Luogo

Centro Culturale Asteria

Piazzale Francesco Carrara, 17, 20141 Milano

Evento organizzato da

Centro AsteriaTel 02 8460919

X
X
X