fbpx

NON C’E’ VITA SENZA SOSTENIBILITA’ ECONOMIOCA E SOCIALE

LE RAGIONI DEI GIOVANI DI OGGI

9 marzo 2020

Incontro con

Stefano Zamagni
presidente della Pontificia Accademia delle Scienze sociali
Cofondatore e Presidente del Comitato scientifico della Scuola di Economia Civile

Cosa si intende indicare con il termine “sostenibilità”? Un noto economista ci accompagna, attraverso la riflessione, a una corretta interpretazione di uno dei concetti chiave del contesto storico attuale.

Non c'è vita senza sostenibilità - le ragioni dei giovani

Sostenibilità è termine ormai inflazionato e, come tale, rischia di risultare non compreso o male interpretato. Uno stato di cose è sostenibile se ha la capacità di durare nel tempo e di essere resiliente.

L’errore sinora commesso è stato quello di tenere tra loro separate le tre dimensioni della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. Raccogliendo il monito di Papa Francesco nella Laudato si’, si mostrerà perché le tre dimensioni devono essere tra loro declinate secondo una relazione moltiplicativa e non già additiva, come invece oggi sta avvenendo.

Si illustreranno poi le ragioni per le quali sono proprio i giovani i soggetti, oggi, più sensibili alla questione della triplice sostenibilità e si indicheranno talune piste di azione lungo le quali i giovani potrebbero muoversi, con vantaggio, nella stagione attuale.

Il concetto chiave che verrà utilizzato allo scopo è quello di conazione.

Materiale didattico

Il materiale didattico del corrente evento è in via di ultimazione. Per informazioni o richieste, contattateci al 02.8460919

Prenotazione

Ufficio Scuole
tel. 028460919
lun – ven 9.30/12.30 – 13.30/16.30

X