fbpx

I TALENTI DELLE DONNE – EVENTI 2020

I TALENTI DELLE DONNE
Eventi 2020

Talento, sostantivo femminile plurale

Al via l’annuale rassegna culturale del Comune di Milano che nel 2020 proporrà eventi sulla creatività e genialità femminile. Il Centro Asteria si inserisce nel progetto con un calendario fitto di incontri su I Talenti delle Donne

I talenti delle donne: cos’è?

I talenti delle donne è una rassegna culturale diffusa sul territorio che si inserisce nella tradizione virtuosa del Comune di Milano: creare ogni anno un palinsesto artistico tematico che richiami l’intera collettività a riflettere su questioni aperte e attuali. Gli eventi, in forma di workshop, conferenze, testimoniante, mostre o spettacoli, coinvolgeranno per tutto il 2020 i nove municipi e tutti i milanesi in una riflessione sul valore del genio femminile e della parità di genere.

 

Il titolo I talenti delle donne è emblematico della prospettiva che la commissione artistica (formata dalla delegata del sindaco per le Pari Opportunità Daria Colombo, dalla presidente della Commissione Pari Opportunità Diana De Marchi e da altre donne esperte e impegnate nelle giunte e nei più diversi settori della società), ha voluto dare al tema:
proporre una rassegna nella quale la donna trovi rilevanza per i suoi talenti di intelligenza, creatività e determinazione.

I talenti delle Donne, quindi, intende valorizzare la donna a partire dai suoi doni connaturali e specifici, dal suo ruolo all’interno dei più disparati ambienti sociali e comunitari, restituendo l’immagine reale di una donna influente, innovativa, competente e creativa.

I talenti delle donne: gli eventi del 2020

Il Centro Asteria, che da sempre si rivolge particolarmente ai giovani e alla scuola, propone un palinsesto ricco e originale, che esalti la femminilità in tutta la sua personale e coraggiosa determinazione d’azione, di pensiero e creatività.

Gli eventi in programma:

12 febbraio – ore 10

Sultana Razon Veronesi – “Una bambina a Bergen Belsen”
Testimonianza di Sultana Razon, sopravvissuta al campo di concentramento Bergen Belsen

21 febbraio – ore 10
A come Srebrenica – Spettacolo teatrale con Roberta Biagiarelli
Monologo per ricostruire gli eventi che portarono alla tragedia di Srebrenica

Reportage Chernobyl

25 e 26 febbraio – ore 10
Reportage Chernobyl. L’atomo e la vanga – Spettacolo teatrale con Roberta Biagiarelli
Monologo per ripercorrere la strage di Chernobyl e il ruolo dell’uomo che agisce sulla natura.

Camillo Olivetti - Alle radici di un sogno

5 e 6 marzo – ore 10
Camillo Olivetti. Alle radici di un sogno – Spettacolo teatrale con Laura Curino
La vera storia dell’uomo che seppe dare un senso nuovo al concetto di “lavoro”.

Gli uomini passano, le idee restano. Maria Falcone

13 marzo – ore 10 Teatro Degli Arcimboldi

Maria Falcone – ” Gli uomini passano, le idee restano”
Incontro testimonianza con la sorella del Magistrato ucciso dalla Mafia, per parlare di legalità.

30 e 31 marzo – ore 10
Ondina Valla. Oltre ogni ostacolo – Spettacolo teatrale di Lisa Capaccioli
Monologo per ricordare una donna e un’atleta che per prima conquistò il podio olimpico sotto la dittatura fascista.

24 aprile – ore 10
Come Giulia e la sua classe salvarono il pianeta – Spettacolo di Alberto Nicolino
Spettacolo teatrale per sottolineare l’importanza dell’azione del singolo a favore del bene comune

Prenotazione:

Tel. 028460919
Email: cultura@centroasteria.it

MOVIEWEEK 2019: VOLARE OLTRE OGNI LIMITE

VOLARE OLTRE OGNI LIMITE

CONVEGNO e VISIONE DEL DOCUFILM “IL RUMORE DELLA VITTORIA

14 settembre – ore 15.30 /18.30

Ingresso libero fino a esaurimento posti – Prenotazione obbligatoria

 

Movieweek giunge alla sua seconda edizione, la settimana dedicata al cinema promossa dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura e in collaborazione con Fuoricinema srl, a cui il Centro Asteria partecipa con un “OLTRE LA VISIONE LO SGUARDO: VOLARE OLTRE OGNI LIMITE”, un convegno multidisciplinare (pedagogia, giornalismo e sport) sulla comunicazione inclusiva per definire le linee guida delle modalità di comunicazione appropriate, per favorire sia una corretta informazione sulle diversità, che un abbandono definitivo di stereotipi, paure e pietismo di fronte alle reali necessità delle persone disabili.
Maggiori informazioni sul programma di Movieweek sul sito www.milanomovieweek.it

 

Interverranno

RITA SIDOLI – Docente di Pedagogia Speciale all’Università Cattolica
CLAUDIO ARRIGONI – Giornalista della Gazzetta dello Sport
LOREDANA BAVA – Direttore Tecnico della Nazionale di Volley femminile sorda

 

Il convegno “Volare Oltre… insieme” propone un dialogo multidisciplinare (pedagogia, giornalismo e sport) sulla comunicazione inclusiva per definire le linee guida delle modalità di comunicazione appropriate, per favorire sia una corretta informazione sulle diversità, che un abbandono definitivo di stereotipi, paure e pietismo di fronte alle reali necessità delle persone disabili.

 

PROGRAMMA

  • 15.00  –  Ingresso e Accreditamento

 

  • 15.30  –  Rita Sidoli – “Giocare per vincere” o “giocare per vivere”?
    Lo sport come allenamento fisico: dall’esercizio mirato di una specifica competenza al coordinamento delle attività che coinvolgono tutte le componenti della persone
    Lo sport come luogo di crescita del senso di appartenento
    Lo sport come sguardo sul mondo

 

  • 16.15  –  Claudio Arrigoni – Per una corretta comunicazione dello sport
    La comunicazione dello sport con focus sulle categorie a rischio discriminazione
    La comunicazione della disabilità e lo sport paralimpico

 

  • 17.00  –  Loredana Bava – Testimonianza e presentazione “Il rumore della vittoria”Sei giovani ragazzi, campioni nello sport, ma soprattutto nella vita.
    In una società che viaggia di corsa, si ritrovano a essere invisibili e affrontano battaglie e difficoltà,  accomunati dal desidero di rivalsa.
    Alice, Anna, Claudio, Loris, Mauro e Pasquale sono sordi.
    I ragazzi davanti alla cinepresa ci raccontano come lo sport ha permesso loro di superare le barriere, delle loro speranze e dei loro sacrifici per arrivare a indossare la maglia azzurra.
  • 18.00  – Dibattito
  • 18.30  – Conclusione

 

I RELATORI

Rita Sidoli

Professoressa di Pedagogia Speciale all’Università Cattolica di Milano, Professore associato del Centro di Ateneo per la Solidarietà Internazionale (CESI) dell’Università Cattolica di Milano e membro dell’associazione La Nostra Famiglia, presso la facoltà di infermieristica dell’università di Bir Zeyt, il Palestinian Child Arts Center di Hebron, la parrocchia e la scuola materna gestita dalle Suore di Sant’Anna in Jenin ed in fine il dipartimento di medicina dell’università Al-Najah di Nablus.

Claudio Arrigoni

Giornalista della Gazzetta dello Sport, collabora con varie testate, tra cui Corriere della Sera e RAI. Ha seguito sette edizioni della Paralimpiade estiva (da Barcellona nel 1992 a Rio de Janeiro nel 2016) e quattro di quella invernale (da Lillehammer 1994 a Sochi nel 2014). Ha lavorato per ANSA, Sky e Mediaset. È stato direttore di Tele+, SkySport, GiocoCalcio e Gazzetta TV, e attualmente dirige DM e Notizielo, riviste di UILDM e FIE. È stato consulente per la comunicazione del comitato organizzatore dei Giochi Paralimpici Invernali a Torino. Nel 2001 ha vinto il Premio CONI-USSI per l’ideazione del programma Sporthandicap su Tele+. Ha pubblicato Paralimpici (Hoepli 2006; 2012), Enigma Pistorius (2013 Corriere della Sera).

 

 

FORMAZIONE DOCENTI: essendo il Centro Asteria soggetto accreditato per la Formazione del personale della scuola, la partecipazione al convegno darà diritto al riconoscimento ministeriale delle ore di formazione docenti.

Le ore di formazione riconosciute riguarderanno le ore di presenza effettiva.

 

AGGIORNAMENTO GIORNALISTI: Questo incontro è riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti e darà diritto a crediti formativi.

I crediti riconosciuti riguarderanno le ore di presenza effettiva.

 

 

Modalità di partecipazione

Il convegno è aperto al pubblico con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria inviando un’e-mail a prenotazioni@centroasteria.it a partire dal 5 settembre.

 

 

L’iniziativa è inserita all’interno della seconda edizione di Milano MovieWeek (14-21 settembre), la settimana dedicata al cinema promossa dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura e in collaborazione con Fuoricinema srl, a cui il Centro Asteria partecipa con un progetto integrato di 3 giornate dedicate al tema della sensibilizzazione e della consapevolezza delle problematiche legate al tema dell’inclusione.

1 2
X