Giacomo Buccheri

About Giacomo Buccheri

Canto

GIACOMO BUCCHERI

Nato a Catania, inizia la propria carriera a 13 anni con il maestro Marco Ravalli all’interno del  gruppo polifonico The Little Book Gospel Choir (Gospel, Musical, Jazz, Rock), che lo  porta per 11 anni in tournée per la Sicilia con esibizioni, concerti, performances televisive e,  dal 2002 al 2005, con l’allestimento teatrale della Rock Opera “Jesus Christ Superstar”. Parallelamente, studia teoria musicale, solfeggio, pianoforte, e comincia da autodidatta lo studio della chitarra classica.

Nel 2005 decide di consolidare la propria formazione teatrale e si iscrive presso l’accademia triennale MTA – Musical Theatre Academy, dove si diploma come performer con il massimo dei voti. Nello stesso anno comincia il percorso di studi in Scienze della Comunicazione (Università di Catania). Continua nel corso degli anni a perfezionarsi nelle varie discipline con diversi insegnanti, tra cui Mariella Arghiracopulos, Kenneth Avery-Clark, Timothy Martin.

La carriera teatrale inizia quasi parallelamente con quella musicale, attraverso vari generi: operetta (“La vedova allegra”, “Cin ci là”, “Galà dell’Operetta”), prosa (“La Lupa”, “I Malavoglia”, “Storie di Giufà”), varietà (“Varietà mon amour”, “Piccolo grande varietà”) opera (“Carmen”).

Dal 2008 ad oggi prende parte soprattutto a spettacoli di teatro musicale. I più importanti:

Newsies”, musical della Disney prodotto dalla stessa insieme a Bags Live Entertainment; “Sister Act – il musical” e “La Febbre del Sabato Sera”, prodotti dalla Stage Entertainment (primo produttore europeo di spettacoli musicali con teatri in tutto il mondo), il primo dei quali con produzione associata dell’attrice hollywoodiana Whoopy Goldberg; “Priscilla – La Regina del Deserto”, “50 Sfumature – Musical Parody” e “Geronimo Stilton – Nel Regno della Fantasia, tutti prodotti dal M.A.S. di Milano (All Entertainment) e tutti con licenza ufficiale; “Fantasmi a Roma”, favola musicale tratta dal celebre film con M.Mastroianni, S.Milo, E. De Filippo e V.Gassman – da quest’ultimo eredita l’eccentrico ruolo del Caparra; “Caino e Abele”, “La Baronessa di Carini”, “Troglostory”, musicals scritti e prodotti dal grande Tony Cucchiara ed in cui interpreta sempre ruoli da protagonista; “Un Amore Grande Grande”, di Sandro Mayer; “The Dreamboat”, concerto teatrale che lo porta anche fuori dall’Italia (Germania, Brasile).

In ambito prettamente musicale, oltre la lunga esperienza con il gospel già citata, lo ricordiamo: cantante/attore nel teatro della nuova ammiraglia MSC, “Preziosa”, protagonista in 7 spettacoli di stampo internazionale (Worldwide Entertainment Production); al Blue Note di Milano con “The Bumble Beetles” (prima “Boite a Surprises”), quartetto vocale che, passando da Rossini a Lady Gaga, recita e canta in tutte le lingue d’Europa e nella “superlingua” delle voci che imitano gli strumenti musicali; voce solista nell’album prodotto da Thun Club Le fiabe nella fiaba”.

Nel 2011 ha curato direzione corale, musicale e disegno fonico per una rivisitazione del musical americano “Rent”. Nel 2015 viene scelto come direttore corale/musicale ed arrangiatore per il “Dubai Tour 2016” (RCS Sport)

Nel 2014, a Milano, comincia un percorso di formazione triennale in Musicoterapia – disciplina che utilizza non di rado anche quando veste i panni di insegnante in campo artistico. Sempre in ambito musicoterapico si forma nei 6 livelli del Modello Benenzon, uno dei maggiori a livello mondiale.

Insegna canto, è vocal coach, performing coach e tiene stages in diverse accademie di teatro musicale.