fbpx
Visite guidate Monumentale Milano

Visite guidate al Monumentale di Milano: due appuntamenti

Ripartono le visite guidate alla scoperta delle bellezze artistiche di Milano con due nuovi appuntamenti al Monumentale di Milano, vero e proprio luogo artistico oltre che di culto.

IL CIMITERO MONUMENTALE

cimitero monumentale - Visite guidate

Il Cimitero Monumentale è uno dei tanti luoghi artistici, culturali e di culto punto di riferimento per i milanesi e non solo. Più che essere un cimitero, infatti, il Monumentale rappresenta un vero e proprio inno alla milanesità, all’arte e a coloro che hanno reso grande Milano: in poche parole, un vero e proprio luogo storico della città.

Il suo patrimonio artistico, storico, culturale e spirituale si presta a numerosi itinerari. Noi del Centro Asteria ti proponiamo due visite guidate al Monumentale complementari: un percorso artistico, maggiormente incentrato sulle opere artistiche e le sculture contenute al suo interno, e un percorso storico, volto ad approfondire aspetti storici e culturali.

CIMITERO MONUMENTALE: PERCHÈ VISITARLO

Il Cimitero Monumentale nacque nel 1866 come cimitero aperto a tutti i milanesi, grazie all’architetto Carlo Maciachini.
L’architettura del cimitero rispecchia in pieno le tendenze della seconda metà dell’Ottocento: si possono distinguere forme del Gotico, del Romanico lombardo e inserti Bizantini. Per questo motivo spesso ci si riferisce al Monumentale come luogo di riferimento artistico prima ancora che spirituale: al suo interno è possibile ripercorrere un tratto di storia che, nel resto della città, ha lasciato spazio alla modernità.

UN MUSEO A CIELO APERTO

Proprio per l’importanza storico, artistica, architettonica e culturale, l’archeologo e docente di storia dell’arte Lodovico Zana a maggio guiderà due visite guidate all’interno del Monumentale con due itinerari affascinanti, per permettere di scoprire capolavori di straordinaria suggestione.

IL FAMEDIO

Il Famedio, o “Tempio della Fama”, è posizionato di fronte all’ingresso del Monumentale. Originariamente progettato da Maciachini con la funzione specifica di cappella cattolica, l’edificio viene destinato a luogo di sepoltura, celebrazione e ricordo dei milanesi (compresi gli ospiti e i cittadini onorari) che attraverso opere e azioni hanno reso illustre la città e l’Italia.

Nel Famedio sono ospitati i resti di soli sette personaggi: Alessandro Manzoni, il primo ad essere traslato nel Famedio, nel 1883, a dieci anni dalla sua morte, Carlo Cattaneo, Luca Beltrami, Salvatore Quasimodo, Carlo Forlanini, Bruno Munari e Leo Valiani.
Nella cripta del Famedio sono ricordati personaggi di spicco come Aldo Aniasi, Guido Crepax, Dario Fo e Franca Rame, Ambrogio Fogar, Giorgio Gaber, Paolo Grassi, Enzo Jannacci, Duilio Loi, Alda Merini, Giovanni Raboni.

VISITE GUIDATE AL MONUMENTALE

Cimitero Monumentale - visita guidata

16 MAGGIO | ORE 15.30-18.30

ITINERARIO ARTISTICO

L’itinerario pone l’accento sul lato artistico del cimitero Monumentale, scoprendo artisti e scultori, in alcuni casi molto noti, come ad esempio Giannino Castiglioni e Lucio Fontana, che hanno creato sculture, statue, monumenti architettonici di grande pregio e bellezza.

Cimitero Monumentale - opere artistiche per la visita guidata

30 MAGGIO | ORE 15-18

ITINERARIO STORICO

Un percorso storico grazie al quale si indagherà la storia di Milano e dell’Italia attraverso la vita dei tanti uomini illustri (generali, poeti, letterati, imprenditori), che sono sepolti presso il museo Monumentale di Milano.

DOVE

RITROVO SUL LUOGO DELLA VISITA

ORARIO

h. 15.00

€ 10 comprensivo del noleggio dell'audioguida personale

Biglietti acquistabili anche online

HAI DELLE DOMANDE?

Tel. 028460919

Lun – ven | 9.00 – 18.00

cultura@centroasteria.it
prenotazioni@centroasteria.it

Seguici sui nostri Social e rimani aggiornato

X
X