fbpx

Esercizio di Pensiero

Chiara Interdonato, 3C Liceo A. Volta, Milano, 17/11/’15

Provo a pensare, per essere quello che sono. Ma io, cosa sono?
Forse allora: provo a pensare per scoprire quello che sono.
Sono Interdonato a scuola, Chiara per gli amici, Inter con i compagni. Solo suoni, nomignoli. Non significano niente.
Io, davvero, cosa sono?

Leggi…

Esercizio di Pensiero

Maria Bethania Garcia De Vita

La rappresentazione dell’“Apologia di Socrate” mi ha fatto riflettere molto: un uomo che preferisce la condanna a morte piuttosto che una vita in cui non gli è consentita la ricerca. Ricerca di se stesso come scopo ultimo della vita, poiché una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta.

Leggi…

Socrate

Eugenia Cambareri, classe 3C, liceo Volta

Socrate cerca. E trova. E dialoga. Il suo limite è la non ricerca, perché egli, essendo una delle quattro personalità decisive, rappresenta con coerenza l’incarnazione del suo messaggio, del suo pensiero, fino alla morte, e forse anche dopo la morte stessa. “Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta”.

Leggi…

La vita…..il male…La morte?

Bozzi Stefano III C 
Liceo Scientifico Alessandro Volta Milano 

Se il male non è la morte… Ma cosa è il male? Intendiamo il male per il singolo individuo, o per la società, o per il mondo… Il male è un concetto molto soggettivo, se lo si analizza dal punto di vista dell’individuo, quindi il male potrebbe essere la morte per una persona, come potrebbe non esserlo per un’altra.

Leggi…
X