fbpx

marzo, 2022

lun14mar10:0013:00Fedone10:00 - 13:00

Biglietti

Aggiungi

- 0 +

- 0 +

Prezzo € 12,00

Biglietti Studenti -1 +

TOTALE € 12,00

Dettagli evento

Per richiedere “attestazione di presenza” devi eseguire il login o registrarti. Login | Registrati

Spettacolo teatrale della Compagnia Carlo Rivolta
con Luciano Bertoli, Giancarlo Molaschi e Gabriele Reboni
regia di Nuvola de Capua, dalla traduzione di Giovanni Reale
Presentazione di Vito Limone, docente di Storia, Università San Raffaele

Atene 399 a.C. Socrate muore in carcere, ucciso da un potente veleno. Dopo circa un anno, Fedone, suo giovane amico e discepolo, narra ad altri amici e giovani filosofi le sue ultime ore

«La narrazione permette di rappresentare quelle ore facendo vivere, nel ricordo, i discorsi di Socrate oltre la sua stessa morte.

Tre momenti scandiscono il racconto: l’introduzione, con la presentazione dei ragazzi presenti nella cella del carcere; la pausa di riflessione suscitata dai dubbi di Simmia e Cebete, filosofi pitagorici; la tensione finale con dell’esecuzione. In queste ore drammatiche l’atmosfera tra Socrate e i suoi amici è quella di sempre: ci si interroga, ci si confronta fino alla fine con un’emozione mai tragica.

Il filosofo si è preparato a questo viaggio per tutta la vita, cercando di vivere con “temperanza, giustizia, coraggio, libertà e verità”, perché solo chi è vissuto bene avrà una sorte migliore nell’aldilà. Le obiezioni di Simmia e Cebete producono una sensazione di sfiducia. Nascono dubbi. Socrate denuncia il pericolo più grande che potrebbe nascere da questa insicurezza: la morte del pensiero. Si deve continuare a cercare perché, anche se non si raggiungono certezze, si può e si deve sperare: “bello è il rischio di credere e grande è la speranza!”»

(Nuvola de Capua)

Orari

(Lunedi) 10:00 - 13:00

Luogo

Centro Culturale Asteria

Piazzale Francesco Carrara, 17, 20141 Milano

Evento organizzato da

Centro AsteriaTel 02 8460919

X
X
X